Comunicato di Padre Jarek del 13 febbraio 2020, tratto dal sito www.padrejarek.pl